Dove sono i miei clienti? Come posso raggiungerli?

Evitiamo le “chiamate a freddo” ormai non funzionano più!

Quante chiamate riceviamo ogni settimana da parte di call center? Che effetto hanno su di voi? Il 90% dei clienti ormai non risponde neanche più al telefono inserendo spesso in lista nera il numero del chiamante. La situazione non migliora molto con il metodo del “porta a porta”.

In queste circostanze, infatti, il cliente si sente “costretto” ad una risposta immediata. Questo può generare una pressione psicologica che è controproducente per gli affari.

Ma l’esigenza di nuovi clienti è sempre un punto importante per ogni azienda e, come abbiamo già visto, è anche il costo maggiore da sostenere.

E’ molto importante farsi domande molto precise prima di agire come queste: “Dove sono i miei clienti?” “Come posso arrivare a loro?”

Chiariti questi aspetti fondamentali, devi fare in modo che il marketing arrivi prima di te, per farlo lavoriamo sulla “piramide” dell’acquisizione clienti:

  • Fornire informazioni utili e gratuite: anche online sottoforma di blog,  report informativo, che iniziano a far capire al cliente la tua competenza del settore e quindi a sceglierti;
  • Pacco Fisico: spedire al cliente interessato un pacco nel quale inserisco informazioni sulla mia azienda, prodotti/servizi, gadget simpatici e utili da usare tutti i giorni come penne, chiavette usb contenenti video della propria azienda ecc ecc.. Il pacco fisico deve poi invitare in clienti ad un evento informale;
  • Evento Informale: si invitano i clienti ad un evento (es aperitivo) con un clima disteso e senza pressione del venditore;
  • Appuntamento: solo dopo questa “piramide” di azioni è consigliabile prendere un appuntamento diretto con il cliente;

Vuoi approfondire di più sul marketig? Consulta il blog di Frank Merenda, potrai prendere nuovi spunti per far crescere al meglio la tua azienda.