Apple Watch sta arrivando…

Il nuovo orologio dell’ Apple è quasi realtà anche se le richieste sono state così elevate che non lo vedremo presto al polso degli amanti della mela, soprattutto per il mercato italiano.

Ma cambierà davvero il modo in cui facciamo le cose? Sarà una rivoluzione tecnologica com’è successo per l’iPad?

Presto avremo questo risposte, nel frattempo vediamo insieme cosa può fare l’Apple Watch.

C’è da fare un piccola premessa: inizialmente agli sviluppatori non sarà permesso accedere a tutte le funzioni native dell’orologio che potranno realizzare quindi solo delle “estensioni” ad app esistenti o, seppur creando app esclusivamente per Watch, queste saranno limitate in termini di funzioni. Infatti solo le applicazioni principali al momento sfruttano tutte le sue caratteristiche. Per esempio, al momento, non sarà possibile, per gli sviluppatori di terze parti, accedere ai dati relativi alla frequenza cardiaca del nostro cuore.

Nativamente però sono già molte le app che sfruttano tutte le potenzialità:

  • Messaggi
  • Telefono
  • Mail
  • Calendario
  • Attività
  • Allenamento
  • Mappe
  • Passbook
  • Siri
  • Musica
  • Mirino fotocamera
  • Telecomando
  • Meteo
  • Borsa
  • Foto
  • Sveglia
  • Cronometro
  • Timer
  • Ore Locali
  • Impostazioni

Ricordiamo che tutte le tessere fedeltà di PassFacile, essendo compatibili con Passbook, saranno di conseguenza compatibili anche su Apple Watch in quanto Passbook è già supportato nativamente.

Questo significa che il possessore di una nostra tessera fedeltà potrà ricevere un “tocco” dal suo nuovo Apple Watch quando riceverà una nuova promozione o si troverà nelle vicinanze del negozio!

Seguiteci sui nostri social per tutti gli aggiornamenti.